Immagine archetipo

Permessi e documenti

Canone patrimoniale di esposizione pubblicitaria e occupazione di suolo pubblico

Tributi, finanze e contravvenzioni

Servizio attivo

Dal 2021 i comuni hanno istituito il canone patrimoniale di concessione, autorizzazione o esposizione pubblicitaria.


Un'immagine generica segnaposto con angoli arrotondati in una figura.

A chi è rivolto

Il servizio è rivolto a:

title

Il canone patrimoniale di esposizione pubblicitaria e occupazione di suolo pubblico è dovuto dal titolare dell’autorizzazione o della concessione ovvero, in mancanza, dal soggetto che effettua l’occupazione o la diffusione dei messaggi pubblicitari anche in maniera abusiva; per la diffusione di messaggi pubblicitari, è obbligato in solido il soggetto pubblicizzato.

 

Descrizione

title

Descrizione

 

Dal 2021 i comuni hanno istituito il canone patrimoniale di concessione, autorizzazione o esposizione pubblicitaria.

 

Non esistono più: la tassa per l'occupazione di spazi ed aree pubbliche, il canone per l'occupazione di spazi ed aree pubbliche, l'imposta comunale sulla pubblicità e il diritto sulle pubbliche affissioni, il canone per l'installazione dei mezzi pubblicitari e il canone di cui all'articolo 27, commi 7 e 8, del codice della strada, di cui al decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285, limitatamente alle strade di pertinenza dei comuni e delle province.

 

Il canone ha una doppia natura: è dovuto per l’occupazione di suolo pubblico e/o per la diffusione di messaggi pubblicitari.

 

Il presupposto del canone è:

 

  •  l’occupazione, anche abusiva, delle aree appartenenti al demanio o al patrimonio indisponibile degli enti e degli spazi soprastanti o sottostanti il suolo pubblico;
  •  la diffusione di messaggi pubblicitari, anche abusiva, mediante impianti installati su aree appartenenti al demanio o al patrimonio indisponibile degli enti, su beni privati laddove siano visibili da luogo pubblico o aperto al pubblico del territorio comunale, ovvero all’esterno di veicoli adibiti a uso pubblico o a uso privato.

 

 

Come fare

title

Chi intende occupare aree e spazi pubblici deve chiedere la relativa autorizzazione agli uffici competenti al rilascio:

  • SUAP per i procedimenti riferiti ad attività economiche, commercio, associazioni, manifestazioni e forme analoghe;
  • Ufficio Tecnico per cantieri edili pubblici e privati, installazioni di sottoservizi, cantieri vari, traslochi e attività analoghe;
  • SUE per le occupazioni riferite ad installazioni pubblicitarie (es. impianti di pubblicità o propaganda, cartelli, insegne ed altri mezzi pubblicitari), lungo strade comunali o all’interno dei centri abitati, ed altre strutture per le quali è necessario un titolo edilizio;

2. Chi intende installare insegne, cartelli pubblicitari, vetrine, mostre, tende e tutti gli altri oggetti che, a scopo pubblicitario o per qualsiasi altro scopo, di tipo fisso o temporaneo, senza occupare aree e spazi pubblici deve comunque richiedere il nulla osta al SUE .

Le domande di autorizzazione citate (punti 1. e 2.) possono essere presentate da privati cittadini alla Posta Elettronica Certificata del Comune, firmate digitalmente o allegando la scansione di un documento d’identità del sottoscrittore.

3. Chi intende esporre o diffondere messaggi pubblicitari non soggetti ad autorizzazione (es. affissioni di manifesti, esposizione di locandine, vetrofanie e targhe professionali, distribuzione di volantini), deve presentare una semplice comunicazione di esposizione pubblicitaria.

In caso di variazione della pubblicità, che comporti la modificazione della superficie esposta o del tipo di pubblicità effettuata, deve essere presentata nuova comunicazione/dichiarazione.

 

Cosa serve

title Per accedere al servizio, assicurati di avere:

SPID (Sistema Pubblico per la gestione dell'Identità Digitale), Carta identità elettronica (CIE);
La richiesta per la concessione di occupazione di suolo pubblico deve essere presentata unitamente alla planimetria sintetica indicante l’area oggetto della richiesta e le sue dimensioni;
n. 2 marche da bollo da € 16,00 (una per la richiesta, una per il rilascio)

Cosa si ottiene

title

Il rilascio dell’occupazione di suolo pubblico o autorizzazione ad esposizione pubblicitaria

 

Tempi e scadenze

5giorni

Presa in carico

Dopo aver presentato la tua richiesta, il comune avvia il procedimento e prenderà in carico la tua domanda in 5 giorni.

10giorni

Eventuale richiesta di integrazioni

Durante l'istruttoria, potrebbero essere necessarie integrazioni. Il comune ti invierà una richiesta di integrazioni entro 10 giorni dall'avvio del procedimento.

30giorni

Conclusione del procedimento

Il procedimento amministrativo sarà concluso entro un massimo di 30 giorni.

5giorni

Presa in carico

Dopo aver presentato la tua richiesta, il comune avvia il procedimento e prenderà in carico la tua domanda in 5 giorni.

10giorni

Eventuale richiesta di integrazioni

Durante l'istruttoria, potrebbero essere necessarie integrazioni. Il comune ti invierà una richiesta di integrazioni entro 10 giorni dall'avvio del procedimento.

30giorni

Conclusione del procedimento

Il procedimento amministrativo sarà concluso entro un massimo di 30 giorni.

5giorni

Presa in carico

Dopo aver presentato la tua richiesta, il comune avvia il procedimento e prenderà in carico la tua domanda in 5 giorni.

10giorni

Eventuale richiesta di integrazioni

Durante l'istruttoria, potrebbero essere necessarie integrazioni. Il comune ti invierà una richiesta di integrazioni entro 10 giorni dall'avvio del procedimento.

30giorni

Conclusione del procedimento

Il procedimento amministrativo sarà concluso entro un massimo di 30 giorni.

5giorni

Presa in carico

Dopo aver presentato la tua richiesta, il comune avvia il procedimento e prenderà in carico la tua domanda in 5 giorni.

10giorni

Eventuale richiesta di integrazioni

Durante l'istruttoria, potrebbero essere necessarie integrazioni. Il comune ti invierà una richiesta di integrazioni entro 10 giorni dall'avvio del procedimento.

30giorni

Conclusione del procedimento

Il procedimento amministrativo sarà concluso entro un massimo di 30 giorni.

5giorni

Presa in carico

Dopo aver presentato la tua richiesta, il comune avvia il procedimento e prenderà in carico la tua domanda in 5 giorni.

10giorni

Eventuale richiesta di integrazioni

Durante l'istruttoria, potrebbero essere necessarie integrazioni. Il comune ti invierà una richiesta di integrazioni entro 10 giorni dall'avvio del procedimento.

30giorni

Conclusione del procedimento

Il procedimento amministrativo sarà concluso entro un massimo di 30 giorni.

Quanto costa

title
Quanto si paga:
Clicca qui per consultare il tariffario.

Quando si paga:
E' possibile pagare:
- prima della presentazione dell'istanza, per sapere come fare guarda la video guida a questo link.
- dopo la presentazione dell'istanza, per sapere come fare guarda la video guida a questo link.
- dopo la presentazione dell'istanza, recandosi presso gli uffici comunali durante gli orari di apertura. E' sempre possibile prenotare un appuntamento da questa pagina tramite il pulsante "Richiedi appuntamento".

Come si paga:
PAGA TRAMITE QUESTO PORTALE:
Paga con carta di credito dopo aver effettuato l'accesso con la tua identità digitale: attraverso il portale online del comune potrai procedere al pagamento; per scoprire come fare, guarda la video guida disponibile al seguente link;

PAGA CON L'APP IO: Utilizzando l'app IO, disponibile per smartphone, i cittadini possono effettuare il pagamento in modo rapido e sicuro direttamente dal proprio dispositivo mobile.

DAL TUO HOME BANKING: Attraverso il servizio di home banking della propria banca, i cittadini possono eseguire il pagamento comodamente dal proprio computer o dispositivo mobile, garantendo una gestione efficiente delle transazioni finanziarie.

CON LA TUA APP DI PAGAMENTO O CON GLI ALTRI CANALI ABILITATI: Le app di pagamento e altri canali abilitati offrono ulteriori opzioni per effettuare il pagamento in modo rapido e sicuro, adattandosi alle preferenze individuali dei cittadini.

PAGA SUL TERRITORIO: In alternativa alle modalità online, i cittadini possono recarsi presso banche e sportelli ATM, uffici postali e punti postali, bar, edicole, ricevitorie, supermercati, tabaccherie e altri esercenti convenzionati per effettuare il pagamento dei diritti di illuminazione votiva di persona. Queste opzioni offrono flessibilità e accessibilità a chi preferisce gestire il pagamento direttamente sul territorio.

Accedi al servizio

title

Oppure, puoi prenotare un appuntamento e presentarti presso gli uffici.

Condizioni di servizio

title -

Canale fisico

Ufficio Tributi

Sede comunale

85010 Via V. Veneto 6, Brindisi Montagna, Potenza, Basilicata, Italia

franca.allegretti@comune.brindisimontagna.pz.it

+39 0971 985 002

Immagine

Documenti

[Espandi]
CUP Affissioni
[Espandi]
CUP esposizione pubblicitaria
[Espandi]
Richiesta di occupazione edile
[Espandi]
Richiesta di occupazione permanente
[Espandi]
Richiesta di occupazione temporanea

Pagamenti

[Espandi]
CUP Affissioni
[Espandi]
CUP esposizione pubblicitaria
[Espandi]
Richiesta di occupazione edile
[Espandi]
Richiesta di occupazione permanente
[Espandi]
Richiesta di occupazione temporanea

Contatti

Ufficio Tributi

Sede comunale

85010 Via V. Veneto 6, Brindisi Montagna, Potenza, Basilicata, Italia

Telefono: +39 0971 985 002

Email: franca.allegretti@comune.brindisimontagna.pz.it

Immagine
Telefono: +39 0971 985 002
PEC: comune.brindisimontagna@pec.it
Argomenti
 

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Valuta da 1 a 5 stelle la pagina

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà? 1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri
Wemapp PA bot
close
  • smart_toy

    Ciao 👋
    Come posso esserti utile?

send